Home / News / Il candidato professionista

Il candidato professionista

Candidato bugiardoSe è vero che durante un’intervista di selezione un bugiardo spudorato può essere facilmente identificato,

…è invece più difficoltoso riuscire a riconoscere un candidato “professionista”.

Il candidato “professionista” sa perfettamente come VENDERE se stesso.

A causa del continuo aumento di consulenti del collocamento e della quantità di libri e seminari per addestrare le persone su come superare i colloqui di selezione, il gruppo di canditati ben preparati o per meglio dire “professionisti” è sempre più numeroso.

Serenata principe azzurro
Il candidato “professionista” vende se stesso

Durante il tempo del colloquio di selezione, che mediamente non supera l’ora, si cerca di stimare nel candidato la sua competenza tecnica, la sua capacità di pensare in maniera logica, il buon senso, l’abilità di apprendimento, la motivazione, il grado di iniziativa, l’interesse a collaborare in squadra, l’attitudine ad organizzare il tempo a sua disposizione, l’efficienza, l’affidabilità e molto altro ancora…

Tutto questo è però diventato sempre più difficile, vista la notevole preparazione e l’abilità che i candidati hanno raggiunto nel vendere se stessi.

Grazie all’U-TEST è possibile vedere oltre l’apparenza!

Questo strumento di valutazione permette infatti di oltrepassare la “vernice sociale” e di portare alla luce la vera indole dei futuri collaboratori; con queste affidabili informazioni la scelta diventa sicuramente più semplice e sicura.

Top